Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /home4/gisa/public_html/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 37

FING’RS PRINTS GIRLIE GLAM “ON THE DOT” | REVIEW

By Wednesday, December 10, 2014 0 Permalink 2

E’ stato difficile scattare le foto per questo post, ho impiegato un’intera mattinata a fare le pose con le unghie bene in vista, contorcendo il mio povero polso, cercando di tenere la reflex con la mano sinistra, provando a scattare col mento.. insomma, un mezzo disastro!

Alla fine però, dopo tanto scattare e posare, ho selezionato due scatti (eh già, una mattina intera di shooting alla mia mano per poi scegliere solo due scatti.. dura la vita!) che mostrano perfettamente le Fing’rs Prints Girlie Glam “On The Dot”.

E’ la prima volta che recensisco questo genere di prodotto qui sul blog. Chi mi segue anche sul canale You Tube sa che adoro le unghie autoadesive ed ha avuto modo di vedere diversi video relativi ad esse (alla fine del post troverete tutti i video in cui vi parlo di unghie autoadesive).

Oggi mi concentro sulle Girlie Glam “On The Dot” della Fing’rs, queste unghie finte (sembra brutto dire finte ma non voglio ripetere “autoadesive”) a pois di un bellissimo color Tiffany che amo.

Le ho acquistate diversi mesi fa, appena uscite, ma ho atteso finora per indossarle poiché il lavoro mi impediva di portare unghie troppo vistose (e con “troppo vistose” intendo che non fossero nude).

La foto scattata oggi mostra le unghie dopo 6 giorni di applicazione; sono ancora perfette!

Spendo subito due paroline sul brand perché mi sembra doveroso.

Ammiro i prodotti Fing’rs da moltissimo tempo. Trovo siano prodotti di ottima qualità e ne giustifico i prezzi proprio per questo. D’altra parte, spesso sono i prezzi della Fing’rs a bloccarmi. L’idea di spendere per qualcosa che mi durerà una sola settimana mi frena e mi porta a rinunciare tante volte.

Diversamente dal solito, quando ho visto le nuove Fing’rs Prints, mi sono lanciata e ne ho acquistato ben due confezioni: le Girlie Glam “On The Dot” che sono l’oggetto di questo post e le Street Beat “Haute Mess (seguite il link per vederle sul sito ufficiale). Due generi completamente diversi che convivono in me.

Inutile dirvi quanto è semplice applicarle!

 

Fing'rs Prints Girlie Glam On The Dot

 

Si presentano tutte ben disposte all’interno della loro scatolina trasparente. Ogni scatolina contiene 24 unghie di diverse dimensioni (ovviamente trovate due unghie per ogni dimensione). Premesso che trovo le dimensioni abbastanza piccole, sono comunque riuscita a trovare la misura perfetta per ognuna delle mie unghie, anche se non credo siano adatte a tutte noi ragazze; mia mamma, per esempio, non è riuscita a trovare la dimensione adatta al suo pollice.. (non avrebbe mai messo delle unghie così appariscenti, però ho voluto fare la prova per capire se la mia impressione era giusta o meno.. e l’ho confermata).

Il retro delle unghie è adesivo, quindi basta scegliere la misura adatta e applicarla direttamente sull’unghia pulita e asciutta, premendo per qualche minuto (ecco perché la scritta “press on nails” sulla confezione) per farla aderire alla perfezione. L’adesivo è talmente forte che vi permette di portare le unghie autoadesive per una settimana senza che si spostino.

I gioielli che vedete nella seconda immagine (i cuoricini luccicosi) sono degli charms fatti per adattarsi alla forma dell’unghia. Viene fornito un adesivo apposito per attaccarli. Come avrete notato io non li indosso (ma nel video vi mostro come si applicano). Li trovo pacchiani e mi pare appesantiscano l’aspetto della mano, ecco perché li ho evitati volentieri.

Veniamo ora ai difetti (eh si.. ci sono anche dei piccoli difetti).

L’adesivo è grosso e bisogna schiacciare bene per non avere delle unghie troppo spesse (da ricostruzione mal riuscita, per intenderci). A causa dell’adesivo i bordi cominciano a staccarsi mentre l’unghia resta ben attaccata. Non è antiestetico ma fastidiosissimo perché ci si incastrano di continuo i capelli.. però, al sesto giorno di applicazione, mi pare anche normale che comincino a staccarsi.

Nel complesso le valuto positivamente. Sono l’ideale per chi ha poco tempo da dedicare alla manicure o per chi vuole un bel risultato per una sola giornata o un week end. Ovviamente le consiglio a tutte le pigrone che non amano applicare lo smalto e rimuovere gli eccessi con le apposite penne levasmalto. Perfette anche per le spose (ci sono tantissime varianti, dalle più eccentriche alle più classiche ed eleganti). Ottime per le più nervosette che mangiucchiano le unghie. Si, vanno bene per chiunque!

Ecco i video di cui vi parlavo…

 

 

I prodotti menzionati sono stati acquistati da me. Non ho alcuna relazione col marchio citato e non sono stata pagata per scrivere questo post. Esprimo le mie personali opinioni che sono frutto della mia esperienza.

2

No Comments Yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.